closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

La ministra prova a dividerli Neanche Cisl e Snals cedono

Sindacati. Giannini parla di aperture ma continua a non convocarli. «Abbiamo preso l’impegno a rimanere uniti e lo faremo» «Senza modifiche sostanziali la protesta andrà avanti Senza escludere alcunchè»

Un'immagine del presidio al Pantheon di Roma contro la riforma della scuola

Un'immagine del presidio al Pantheon di Roma contro la riforma della scuola

Il tentativo era stato smascherato per tempo. Ora è diventato esplicito. Il ministro Stefania Giannini lo dice chiaro e tondo: «La protesta dei sindacati è politica. Io mi auguro che questa riforma sia un’occasione per quella parte di sindacato non arroccato su posizioni di mantenimento del potere di riflettere sul proprio ruolo. Che non può essere sempre quello del frenare. Una parte si sta aprendo al dialogo, per esempio la Cisl», sottolinea speranzosa di dividere il fronte sindacale. Ma la risposta della Cisl Scuola è una porta in faccia in piena regola, una murata decisa alle sirene governative. «Invece di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.