closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La maternità, la Gpa e una diversa emancipazione

Facciamo parte di una rete di lesbiche stanche.Devastate da un anno e mezzo di insistente e imposta emersione, nel nostro movimento, di un unico tema: la gestazione per altri (Gpa), che alcune chiamano con spregio "utero in affitto". È l'obbiettivo polemico di concioni espresse spesso in un linguaggio sprezzante, condito di una retorica ottocentesca sul materno, da parte di un femminismo lesbico che si autodefinisce radicale, la cui critica al neoliberismo ha come sede centrale, e vorremmo dire unica, la crociata contro la Gpa. A noi pare evidente la sempre maggiore convergenza fra queste posizioni e il linguaggio e gli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi