closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La matematica chavista in vista delle elezioni parlamentari

Venezuela. Il Partito di Maduro prova a rimotivare un elettorato sfiancato dal sabotaggio economico

Uno per dieci? Oltre cinque milioni. Por ahora... La matematica chavista, in Venezuela, anticipa i numeri delle prossime elezioni. Il 6 dicembre si svolgono le parlamentari, e i vari circuiti stanno chiudendo a scaglioni la campagna. Da giovedì, ley seca (niente vendita di alcolici) e silenzio dei candidati che aspirano a far parte dei 167 deputati - 164 per le entità federali e 3 per la rappresentanza indigena - e che resteranno in carica all’Assemblea nazionale per 5 anni. Attualmente, il Partito socialista unito del Venezuela (Psuv) ha 98 seggi, il cartello di opposizione riunito nella Mesa de la Unidad...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi