closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La mano pubblica e un piano nazionale di conversione ecologica

Acciaio fuso. Per salvare lavoro e salute, non si può fare una politica industriale a pezzetti, servirebbero manager pubblici, come, a suo tempo, in Italia non sono mancati.

Collage di Sammy Slabink

Collage di Sammy Slabink

La drammatica vicenda dell’Ilva richiama un groviglio di questioni e di responsabilità da dipanare se si vuole una soluzione alla questione ambientale e sociale che essa ha suscitato. Non sono d’aiuto, anzi d’impaccio, le polemiche tra incompetenti e irresponsabili. La gravità della situazione impone di andare alle radici del problema. Quando si confrontano e si scontrano due diritti fondamentali esplicitamente tutelati della Costituzione, due beni comuni potremmo anche dire, come il lavoro e la salute degli individui e della comunità, e tale scontro non trova soluzione, se non distruttiva per uno di questi diritti o per entrambi, nel perimetro determinato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.