closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Alias Domenica

La macchina burocratica di Mussolini razzista

Storia del Novecento. Attingendo a una ricca documentazione inedita, Giorgio Fabre ha ricostruito il ruolo strategico svolto dal potere centrale dello Stato nella messa a punto del progetto contro gli ebrei: Il razzismo del duce, Carocci

Adolfo Wildt, Busto  di Mussolini, 1924, collezione privata

Adolfo Wildt, Busto di Mussolini, 1924, collezione privata

Cosa è stato il razzismo italiano di epoca fascista, quale è stato nell’ideologia e nella pratica il ruolo di Mussolini? Il tema è ancora vivo e in qualche modo lo è in maniera del tutto nuova rispetto al passato. Crediamo si possa dire che gli studi di questi ultimi decenni abbiano seppellito l’idea di un razzismo «inesistente», di seconda mano, adottato non per scelta ma per star dietro a Hitler. Una versione molto in voga nell’immediato dopoguerra e consolidata anche dagli studi di De Felice degli anni sessanta. Ora sappiamo molte cose in più e quest’ultimo libro di Giorgio Fabre,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.