closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La lunga notte alla ricerca di un compromesso

Cop26. Tempo scaduto, a Glasgow slitta la chiusura. Frenetiche trattative tra gli stati per un difficile (ma non impossibile) accordo sul clima

La terra può attendere. Una notte, perché i negoziati proseguono, al di là della deadline delle 18 di ieri, dopo 12 giorni di discussioni la Cop si allunga a oggi, come è già successo nel passato (e non è una garanzia di successo). Un anno, più probabilmente, se verrà almeno accettata la proposta di «rivedere» nel 2022 – al rialzo, è sottinteso – gli impegni nazionali, per «far restare in vita 1,5 gradi», come è ripetuto ancora ieri da molti ministri. O anche più anni, visto che secondo l’Accordo di Parigi la «revisione» è ogni 5 anni. IERI SERA, LA...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.