closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La lunga marcia verso orbite celesti

SCIENZA. Dopo alcune trattative, la stazione spaziale cinese sarà operativa dal 2022. La postazione asiatica affiancherà la Iss, gestita da Stati Uniti, Unione Europea, Russia e Giappone. Inoltre il satellite Queqiao, per la prima volta sul lato oscuro della Luna, potrà osservare l’universo. I primi passi negli anni ‘50, quando l’Urss fornì le prime tecnologie per i lanciatori

Large Modular Space Station, la stazione spaziale cinese

Large Modular Space Station, la stazione spaziale cinese

Il mese di maggio 2018 sarà ricordato negli annali della ricerca spaziale cinese. La notizia più importante è giunta alla fine del mese: martedì 29 l’Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari spaziali e l’Agenzia cinese per il volo spaziale umano hanno annunciato un bando internazionale per raccogliere proposte di esperimenti scientifici da effettuare sulla stazione spaziale cinese, che sarà operativa dal 2022. Il bando è aperto a tutti gli stati membri dell’Onu. L’invito cinese è una mano tesa alla cooperazione internazionale in ambito spaziale, ma è anche un segno del ruolo crescente della Cina in un settore in cui...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.