closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La lunga marcia verso il Campidoglio

Roma. Il primo giorno della prima sindaca. Attraverso la città e il suo traffico, toccando i luoghi simbolo e cambiando l’auto. Raggi parte dalla periferia nord e si fa accompagnare dai militanti grillini. Rimanda a luglio il varo della giunta. «Sindaca? Chiamatemi Virginia»

Virginia Raggi si affaccia dal suo studio in Campidoglio

Virginia Raggi si affaccia dal suo studio in Campidoglio

La sua prima uscita ha come sfondo un quartierone della semi periferia nord. Per arrivarci si segue il filo dei vigili urbani nelle loro divise estive, comparsi come insoliti sassolini bianchi in questo labirinto di asfalto. Virginia Raggi non vuole l’auto di servizio, l’accompagna perciò un attivista grillino con una lancia Ypsilon, sporca come tutte le auto dei romani in questi giorni di piogge fangose - dei romani che non hanno l’autista. È un ritorno: Raggi era stata nel mercato del rione, Val Melaina, l’ultimo giorno di campagna elettorale e nel quartiere il Movimento 5 Stelle ha fatto il solito...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.