closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Piombino, la lotta operaia scende in strada

Aggrappati all'acciaio. La mobilitazione delle tute blu fa fare marcia indietro al ministro Poletti, tornano gli ammortizzatori sociali per i 2.200 addetti diretti delle Acciaierie. Oggi al Mise si decide sulla proroga della legge Marzano per Aferpi.

I lavoratori delle Acciaierie al Gagno

I lavoratori delle Acciaierie al Gagno

Nel kafkiano racconto di quello che sta accadendo da almeno tre anni alle Acciaierie di Piombino, non poteva mancare un folle decreto del ministero del lavoro che, rimangiandosi gli accordi presi nei mesi scorsi, modificava sostanzialmente e in senso peggiorativo gli ammortizzatori sociali di cui usufruiscono gli oltre 2.000 addetti diretti di Aferpi. Così ieri mattina almeno 1.500 tute blu hanno occupato l'unica strada che porta e fa uscire dalla città. Gli operai, infuriati per il decreto del governo che non confermava i due anni di solidarietà e tagliava di un terzo il già magro stipendio, hanno distribuito volantini agli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.