closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La liturgia della rete assolve i senatori grillini: «Sì ai diritti delle coppie gay»

Unioni civili. L'approvazione, plebiscitaria, del M5S in un sondaggio on line sul blog di Beppe Grillo

Compiuta la liturgia della rete, il responso è chiaro e toglie ogni eventuale dubbio sulla posizione fin qui tenuta dai parlamentari a cinque stelle: i senatori dell’M5S giovedì in commissione Giustizia dovranno votare sì al disegno di legge che, in attesa del provvedimento governativo sui matrimoni gay alla tedesca, si ferma al momento al riconoscimento dei diritti delle coppie conviventi, anche omosessuali. La consultazione online su «unioni civili e disciplina delle convivenze» è stata aperta ieri a sorpresa sul blog di Beppe Grillo. E ha scatenato subito la vis polemica dei grillini per via di un riferimento all’adozione dei figli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi