closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La liturgia del palcoscenico tra sacro e profano

A teatro. Promosso dalla Cei un festival dedicato alla scena spirituale, con 22 progetti scelti fra una rosa di 250 proposti per la quarta edizione

Interrogarsi oggi sulle tematiche del sacro implica forse la volontà di superare innanzitutto il suo contrario, il profano, cercando nella condizione umana la sua possibile manifestazione. A sollecitare la riflessione sulla sacralità contemporanea ci provano I teatri del sacro, un festival davvero particolare, fosse solo per chi se ne fa promotore, la Cei (Conferenza episcopale italiana) che lo finanzia con una cifra rilevante, finalizzata alla produzione di nuove opere. Non sorprende quindi che questo progetto biennale abbia una larga partecipazione di artisti e teatranti indipendenti, in perenne ricerca di co-finanziatori. Oltre 250 sono state le proposte inviate alla commissione esaminatrice,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.