closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

La liturgia del club

Musica. Addio a dj Claudio Coccoluto, ha ridisegnato le rotte della dance esplorando le infinite possibilità ritmiche delle nuove tecnologie

Claudio Coccoluto

Claudio Coccoluto

Il luogo liturgico d’elezione per lui era la consolle, lì sembrava come se riuscisse a far suonare un popolo intero. Ha amato molto anche la radio, sin da giovanissimo ci ha lavorato, più o meno era il periodo di coda delle radio libere e, anni dopo, ha lasciato un segno indelebile anche nelle più istituzionali. Non meno liturgica però la sua casa a Cassino, con la moglie e i due figli; un ambiente familiare, sempre pieno di amici da tutto il mondo. Dj come lui, creativi come lui, schietti al suo pari, genuini altrettanto. Claudio Coccoluto se n’è andato in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi