closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«La Linke ha fallito, ora serve più che un nuovo inizio»

Germania. Il crollo della Sinistra alle elezioni tedesche secondo Horst Kahrs, dell’Istituto di Analisi Sociale della Fondazione Rosa Luxemburg: «Perché mai un elettore dell’Est avrebbe dovuto appoggiare la richiesta del salario minimo di 13 euro della Linke quando i 12 promessi da Scholz gli davano già l’aumento di oltre il 25%?»

Davanti alla Karl-Liebknecht-Haus, a Berlino, il giorno dopo le elezioni del Bundestag; in basso Horst Kahrs

Davanti alla Karl-Liebknecht-Haus, a Berlino, il giorno dopo le elezioni del Bundestag; in basso Horst Kahrs

Horst Kahrs, classe 1959, esperto dell’Istituto di Analisi Sociale della “Fondazione Rosa Luxemburg”, da sempre è il più autorevole interprete dei risultati elettorali della Linke. Al manifesto spiega le ragioni del crollo del più grande partito europeo di sinistra alle urne del 26 settembre, mettendo in luce le ombre visibili da almeno un decennio e facendo capire come, al di là dello slogan dei co-segretari, «la Linke ha bisogno di più che un nuovo inizio». La conta finale dei voti parla da sola. Ma come si “spiega” il risultato della Linke? Si tratta di un esito catastrofico, senza se e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.