closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La libertà di parola nella rete delle fake news

Ai confini della realtà. Mentre Zuckeberg difende il no di Facebook ad esercitare un controllo sui contenuti dell'informazione politica, e Trump acquista milioni di dollari di pubblicità sulla piattaforma, Elizabet Warren lo attacca dimostrando la debolezza della sua posizione

In un discorso di 35 minuti, tenuto giovedì alla Georgetown University, e seguito da un'intervista a Fox News, Mark Zuckenberg ha evocato Martin Luther King e Frederick Douglass insiema alla sacralità del primo emendamento per difendere il no di Facebook ad esercitare una qualche forma di controllo sui contenuti dell'informazione politica messa in circolo dal suo social network - incluse le inserzioni pubblicitarie a pagamento. L'intervento bellicoso di Zuckenberg che ha provocato reazioni negative anche nella famiglia di Martin Luther King: «Ho letto il discorso sulla libertà di espressione di Zuckenberg, in cui si fa riferimento a mio padre. E...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.