closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La libera playlist di Drake

Note sparse. «More Life», sesto lavoro dell'artista di Toronto con ventidue tracce dove si rincorrono ritmi e suoni. Un disco decisamente fuori dal coro

Drake

Drake

Con Aubrey Graham alias Drake non ci sono mezze misure: o lo si odia o lo si adora. I suoi detrattori trovano insopportabile il suo modo di trasportare l’hip hop nell’airplay radiofonico, mentre i fan - ovviamente - lo stimano proprio per questo. E il suo nuovo lavoro, il sesto - al momento disponibile solo in digitale, in cd uscirà il 7 aprile, non smuoverà di una virgola i due fronti contrapposti. Certo More life è un progetto atipico - per chi scrive è il migliore della sua carriera - e lui stesso preferisce definirlo «playlist» piuttosto che «album». È...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi