closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La leggenda dei morituri

Storia antica. «I gladiatori»: il libro dello studioso tedesco Christian Mann, pubblicato da Il Mulino, abbatte molti stereotipi su questa figura di combattente

Quando Pinochet passò in rassegna i calciatori della nazionale per stringere loro la mano, nel 1974, il bomber Carlos Caszely mantenne le braccia conserte dietro la schiena. Ricevuto dopo il trionfo mondiale del 1962, unico tra i suoi compagni, Garrincha non chiese un’auto o una villa al presidente del Brasile: pretese da lui che liberasse un uccello dalla gabbia. È un cliché, dunque, la spoliticizzazione del popolo sentenziata dal Giovenale del panem et circenses. È banale spiegare il frequente sintagma violenza-sport con l’esigenza degli uomini di sfogare i peggiori istinti. Due concetti ribaditi brillantemente dall’esaustivo saggio I gladiatori (il Mulino,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.