closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La Lega non molla il Copasir

Servizi segreti. Oggi la prima riunione dopo quattro mesi del Comitato per la sicurezza della Repubblica. Il presidente leghista Volpi, malgrado sia in maggioranza e la legge preveda che la guida vada all'opposizione, prova ad andare avanti. Fratelli d'Italia sulle barricate fa ostruzionismo. Tensione nel centrodestra

Giorgia Meloni, Matteo Salvini

Giorgia Meloni, Matteo Salvini

Nella conferenza dei capigruppo del senato prende la parola il senatore Calderoli, vicepresidente dell’assemblea di palazzo Madama e grande esperto del regolamento. Nega che l’organismo che si sta riunendo possa avere titolo per affrontare la questione del comitato bicamerale per la sicurezza della repubblica, il Copasir che la legge prevede sia guidato da un parlamentare dell’opposizione e invece è ancora in mano alla Lega. I senatori di Fratelli d’Italia, il capogruppo Ciriani e l’altro vice presidente dell’assemblea, Ignazio La Russa, abbandonano la riunione in segno di protesta. Da settimane i parlamentari del partito di Giorgia Meloni reclamano la guida del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.