closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La Kryptonite di Barbareschi

Polemiche. Il caso degli 8 milioni di euro - soldi pubblici - stanziati per salvare il capitolino teatro Eliseo, ente privato

Luca Barbareschi

Luca Barbareschi

Certo non è propriamente Il conte di Montecristo, dove la giustizia finale trionfa; piuttosto un feuilleton dei peggiori e più bolsi, anche se si vuol ammantare dell’aura gigionesca della Stangata. È un caso di favore mai visto in epoca repubblicana, perché anche la Dc era molto più brava ad ammantare di finte equità i propri tramesti nel mondo degli spettacoli. Invece il tormentone del regalone a Luca Barbareschi, oggi imbracciato dal dualismo del Nazareno, è proprio una brutta storia. Con un solo merito, quello di aver snidato altri abitanti del mondo dello spettacolo (l’Agis e molti responsabili di teatri), costretti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.