closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

La Guiana, territorio da sfruttare

Reportage. Viaggio a Saint Laurent, lungo la frontiera europea che confina con il Suriname dove governa la Francia. Una terra presa di mira dai cercatori d’oro e dall’estrattivismo che sacrifica la foresta amazzonica

Quelle che vedi laggiù sono le luci di Albina. In tempi normali ci saremmo potuti arrivare con due euro» si lamenta un piroghiere in lontananza. Il punto di osservazione è una spiaggetta alberata di Saint Laurent, città della Guiana Francese che poggia sul fiume Maroni, al confine con il Suriname. QUESTE ACQUE RAPPRESENTANO una frontiera poco conosciuta dell’Unione Europea in Amazzonia, una linea istituita nel 1713 con il Trattato di Utrecht. Il territorio, a livello nazionale, è amministrato come Dipartimento d’Oltre Mare e la sua economia è sostenuta dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), programma in supporto delle aree...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.