closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La gola profonda di una spy-story

Narrativa. «Supernotes» di Luigi Carletti e Agente Kasper per Mondadori. Un carabiniere nelle carceri cambogiane per aver denunciato un traffico di dollari falsi

La prima cosa che viene in mente prendendo in mano il nuovo libro di Luigi Carletti, firmato insieme al cosiddetto Agente Kasper, è il fortunatissimo Gomorra di Roberto Saviano. La copertina di Supernotes (Mondadori, pp. 392, euro 19) infatti, sembra richiamare esplicitamente quella del lavoro di Saviano: lo stesso fondo nero su cui spicca l’immagine di un colore rosa fluorescente, nel caso del libro dedicato alla camorra si trattava di una serie di coltelli, qui un simbolo che sembra richiamare un’agenzia spionistica americana in cui spiccano un teschio e il simbolo del dollaro. Leggendo il testo, poi, l’accostamento sembra rafforzarsi....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.