closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La giostra di Renzi e la debole voce della sinistra sul lavoro

Crisi di governo. Rischia di perdersi la spinta iniziale del Next Generation Eu, l'obiettivo europeista di un nuovo sviluppo, nella visione della piena, nuova e buona occupazione

Matteo Renzi (Iv)

Matteo Renzi (Iv)

Era nata, pochi mesi fa, una bella idea, per l'Europa ed anche per noi italiani. Ma è durata poco e pian piano la stiamo demolendo. Era nata nella fase alta del Covid, della paura sul futuro dell'economia e delle conseguenze sulle società degli Stati europei. E così la presidente Ursula von der Leyen aveva prospettato un’Europa che finalmente si comportava da Europa, si assumeva la responsabilità di fare un debito comune per finanziare una grande operazione di emergenza (interventi di sostegno per gli effetti del Covid) e che guardava al futuro con tre obiettivi precisi: riconversione ecologica, digitalizzazione, sostenibilità sociale....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi