closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La Giordania silura il trionfo di Netanyahu ad Abu Dhabi

Israele/Golfo. Un improvviso scontro diplomatico con Amman ha impedito ieri al premier israeliano di partire per gli Emirati e, secondo i media locali, di avere un incontro fuori programma con l'erede al trono saudita Mohammed bin Salman.

Il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu

Il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu

Gli Emirati «hanno intenzione di investire 10 miliardi di dollari in Israele» si affannava ieri a sottolineare Benyamin Netanyahu nella conferenza stampa congiunta con i suoi stretti alleati europei, i leader di Ungheria, Viktor Orban, e Repubblica Ceca, Andrej Babis, venuti per discutere di collaborazione nella ricerca e produzione di vaccini. E ha anche annunciato un accordo con la ricca monarchia del Golfo sul «green pass», ovvero la possibilità di spostamenti tra i due paesi per coloro che sono vaccinati. Uno sforzo che non è bastato a nascondere il tonfo del premier israeliano atteso per una prima storica visita ufficiale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi