closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

La Germania studia una legge per vietare «diritti speciali» ai vaccinati

No alla «patente di immunità». La norma si aggiungerebbe alla proibizione già in vigore nel settore pubblico. Il Paese punta a immunizzare più persone possibili: dal V-Day a ieri nei 16 Land il vaccino è già stato inoculato a 41.962 persone

Il centro vaccini all’Arena Treptow di Berlino

Il centro vaccini all’Arena Treptow di Berlino

Nessuna discriminazione per i non vaccinati, nel settore pubblico come nel privato. Da ieri è allo studio degli esperti legali di Spd, Cdu e Csu l’apposita legge per vietare i «diritti speciali» a favore degli immunizzati dal Covid-19. «Stiamo valutando la possibilità di varare a breve una norma che consenta di evitare la disparità di trattamento da parte delle imprese fra chi si è sottoposto alla vaccinazione e chi no» conferma Johannes Fechner, portavoce degli affari giuridici della Spd. Si aggiungerebbe alla proibizione già in vigore nel settore pubblico, e servirebbe al governo Merkel per «colmare la lacuna normativa» che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.