closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

La Germania si oppone al taglio del debito greco

Crisi. Eurogruppo fiume dopo l’ennesimo giro di austerity fatto approvare dal governo Tsipras. Macron sostiene le richieste di Atene. Verso il rinvio della discussione a ottobre

Manifestazione ad Atene

Manifestazione ad Atene

La Grecia soffre ancora, di rinvio in rinvio. L’Eurogruppo di ieri, fino a tarda sera, non ha voluto dire una parola definitiva sul debito ellenico, malgrado il fatto che Atene abbia adempiuto a tutti i suoi obblighi, con l’approvazione di dolorosissimi, ennesimi, tagli alle pensioni. Ancora una volta, le resistenze arrivano dal ministro delle finanze tedesco, il falco Wolfgang Schauble, il quale insiste nel ripetere che non ci può essere una decisione sulla questione del debito, prima della fine del programma di sostegno alla Grecia, tra più di un anno. Tutto ciò, ovviamente, si pone in pieno contrasto con quanto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.