closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La geografia emotiva della petite France

Michel Bussi. Un’intervista con lo scrittore, autore del noir «Non lasciare la mia mano». La narrativa di genere come un accurato e «scientifico» lavoro di inchiesta sulla realtà. I misteri nascosti dietro le cartoline patinate della Normandia, della Corsica e della Réunion

L7m

L7m

È tempo di vacanze quando è denunciata la sparizione, forse l’omicidio, ma il corpo non si trova, di una giovane turista. L’episodio scuote l’isola della Réunion, un vulcano di più di duemila metri circondato da deserti di cenere, foreste tropicali e barriere coralline. Le indagini, guidate dalla comandante della Gendarmeria locale, Aja Purvi, e dal suo luogotenente, Christos Konstantinov, faranno però emergere anche altri misteri e renderanno evidente come mille contrasti, anche di natuta sociale, covino sotto l’apparenza festosa di questo paradiso tropicale su cui batte la bandiera francese malgrado ci si trovi nel bel mezzo dell’Oceano Indiano. Tra gli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.