closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

La gauche Mastrolindo ripulisce Milano

MayDay After. La marcia dei ventimila pulitori volenterosi arringati da Giuliano Pisapia evoca precedenti imbarazzanti che ancora una volta spaccano la sinistra. Per la maggioranza è il segno della rinascità della città, per altri un'operazione politica vergognosa

Milano, domenica 4 maggio, in marcia per ripukire la città

Milano, domenica 4 maggio, in marcia per ripukire la città

Dopo le vetrine in frantumi del primo maggio, il display di Banca Intesa suggerisce la possibilità di devolvere un euro in favore dei commercianti di corso Magenta. La signora della gastronomia siciliana di fianco, simpatica, suggerisce “sedia a rotelle per tutti”, senza fare troppe distinzioni. Sono le due soluzioni prevalenti che vengono declinate nei discorsi dei sinceri democratici che oggi cercano di capire: repressione ma anche mano sul cuore all’altezza del portafoglio, è l’orgoglio piccolo borghese della città che può nascondere qualcosa di feroce. A Milano, dopo il week end più complicato degli ultimi anni, si respira una strana puzza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.