closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La Francia rifiuta l’asilo a Assange

Wikileaks. Per l'Eliseo, il co-fondatore di Wikileaks, non è in "pericolo immediato". Nuove rivelazioni dalle mail di Hillary Clinton: la Francia di Sarkozy avrebbe finanziato l'opposizione a Gheddafi ben prima dell'appello del Cnt che ha portato all'intervento. In gioco, grandi interessi economici, a cominciare dal petrolio

Julian Assange non riceverà l’asilo politico in Francia. Con un breve comunicato, l’Eliseo ha respinto la richiesta di protezione, avanzata dal co-fondatore di Wikileaks, che vive da tre anni barricato nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra, in una lunga lettera pubblicata da Le Monde. Assange afferma che la sua “salute mentale e fisica è minacciata”. L’Eliseo ha risposto che, dopo aver analizzato la domanda, “la situazione di Julian Assange non presenta un rischio immediato”. Inoltre, l’uomo “è oggetto di una domanda d’arresto europeo” emessa dalla Svezia, dove è accusato di aggressione sessuale. Assange teme che, se si presenta ai giudici in Svezia,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.