closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La forza evocativa del frammento in un autore in perenne clandestinità

Narrativa italiana. «Stelle in gola» di Antonio Moresco, pubblicato da Sem. Una scrittura che mette in scena anche la factory produttiva della letteratura. Sabato 6, nell'ambito di Incroci di civiltà, l’autore presenterà il libro a Venezia nell’auditorium santa Margherita

Antonio Moresco

Antonio Moresco

Quello che rimane di una moltitudine, come scritto in bandella all’ultimo libro di Antonio Moresco, Stelle in gola (Sem, pp. 288, euro 18), non è tanto la descrizione di un contenuto, ma l’ispirazione di una vera e propria poetica. Non bisogna infatti immaginare che Stelle in gola sia un esercizio occasionale o il frutto del raschiamento di un archivio in via d’esaurimento, come spesso accade a molti autori e autrici. NEL CASO di Moresco l’affastellamento della moltitudine è una vera e propria pulsione autoriale, un tratto definito e preciso di una visione della letteratura capace di rendere contemporaneo (e inattuale)...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.