closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La filologia rivoluzionata da Luigi Reitani con passione e ironia

RITRATTI. Addio al germanista responsabile dell’edizione integrale di Hölderlin, che scoprì la lettera di Schnitzler a Freud. Cruciali gli studi sull’età di Goethe, su Ingeborg Bachmann, e Thomas Bernhard

Luigi Reitani

Luigi Reitani

Ogni volta che la vita interrompe, all’improvviso, ciò che lei stessa ha voluto iniziare, la ragione rinnova la scoperta dei suoi limiti. La scomparsa troppo precoce di Luigi Reitani, il maggior germanista italiano della sua generazione, non è soltanto una tragedia incomprensibile, ma anche una perdita enorme per la cultura del nostro paese e per il delicatissimo tema delle sue relazioni con il mondo tedesco. Più di quanto non sia apparso agli occhi dell’opinione pubblica, Luigi Reitani, che aveva raggiunto fama internazionale con la sua monumentale e innovativa edizione integrale dell’opera di Hölderlin, ha cambiato il modo di concepire il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.