closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

La fiamma del peccato

Il colonnino infame. Senza la loro bella Fiamma i neofascisti non ci sanno proprio stare...

Emendamenti, mozioni di sfiducia, interventi fiume, interrogazioni parlamentari al limite dello stalking... cosa nu’ sse sta a ‘nventa’ ‘sta Giorgetta pe’ aridàcce ‘a libbertà che ‘sto magnaccia non votato dar popolo, e manco pe’ alzata de mano ‘n piazza der Popolo, ce sta a rubbà! Ed è pure naturale, visto che il Pantheon di Fratelli d’Italia è pieno di padri nobili libertari. A partire da quel Giorgione Almirante che disegnò la Fiamma tricolore di suo pugno nel 1947, come di suo pugno firmò pure il bando d’arruolamento coatto -pena la fucilazione- nella filo-nazista Repubblica Sociale Italiana (RSI) di cui era...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.