closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La farsa del comico inquisitore

Beppe Grillo

Beppe Grillo

Vogliamo chiamarla inquisizione? Vogliamo chiamarli processi di Mosca anni trenta? Si parva licet… E non è una santa inquisizione, semmai una inquisizione comica, visto che l’Inquisitore è un buffone. E non è stalinismo, perché quello era una cosa terribilmente seria. Ormai la domanda non è chi sarà la/il candidata/o sindaco di Genova per il movimento 5Stelle. Ma quest’altra: è tollerabile che un partito politico che concorre alla vita della Repubblica dia questo spettacolo degradato della democrazia rappresentativa? Che si manipolino a piacere le regole delle competizioni elettorali? Affari loro, si dirà. Non credo. Fino a che la gente normale come...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.