closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Brasile, la destra trema: donne unite contro Bolsonaro

Brasile. Una campagna online, cresciuta in modo esponenziale in pochi giorni, preoccupa il candidato accusato di misoginia e razzismo. "Lui no", dicono le donne. E la sua popolarità cala

Bolsonaro, il candidato della destra, con un pupazzo di Lula

Bolsonaro, il candidato della destra, con un pupazzo di Lula

Se a tre settimane dal primo turno delle presidenziali in Brasile, a giocarsi la partita sembrano ormai il candidato di estrema destra Jair Bolsonaro e il «candidato di Lula» Fernando Haddad, a dire la parola decisiva saranno probabilmente le donne. Quelle donne che, ai discorsi e ai gesti di maschilismo, sessismo e razzismo ostentati dal candidato filo-fascista, hanno risposto creando su Facebook il gruppo «Donne unite contro Bolsonaro» che, in pochissismo tempo, dietro lo slogan Ele não, lui no, ha già oltrepassato i due milioni di partecipanti (solo tra il 9 e l’11 settembre le nuove adesioni sono state 600mila)....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.