closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

La destra francese vuole «internare» i musulmani «schedati»

Le agenzie di stampa internazionali hanno diffuso la notizia presentandola come il possibile debutto di una «Guantanamo francese». In seguito alle stragi jihadiste di Parigi, è stato decretato con il consenso del governo come dell’opposizione lo stato d’emergenza; un segnale che in Francia si rischiano di mettere in discussione principi fondamentali a tutela delle libertà individuali. Si è così appreso che il Consiglio di Stato, parallelamente all’esame cui dovrà sottoporre le modifiche alla Costituzione proposte per rispondere alla minaccia terroristica, dovrà esprimersi anche sull’ipotesi, avanzata dal centro-destra ed in particolare da Laurent Wauquiez, segretario generale del partito dei Républicains, di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi