closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

La destra detta l’agenda, in Francia il clima si arroventa

Verso il voto. A tre settimane dalle elezioni regionali il dibattito sulla sicurezza agita il governo. Poliziotti in guerra contro i magistrati, la politica si accoda. Il ministro Darmanin cavalca l’onda

Il ministro dell’Interno francese Gerald Darmanin raggiunge la stazione di polizia a La Chapelle-sur-Erdre

Il ministro dell’Interno francese Gerald Darmanin raggiunge la stazione di polizia a La Chapelle-sur-Erdre

A tre settimane dal primo turno delle elezioni amministrative (20 e 27 giugno), in tutte le 13 Regioni francesi e nel centinaio di dipartimenti - ultimo appuntamento elettorale prima del via definitivo alla corsa per le presidenziali del maggio 2022 - un nuovo episodio di estrema violenza contro un agente di polizia, accaduto venerdì, sta alimentando l’incendio che da tempo divampa sul fronte della sicurezza, terreno scelto dall’estrema destra, seguita a ruota dai Républicains (destra di governo) in crisi di candidature per l’Eliseo, per lo scontro finale con Emmanuel Macron. Venerdì, a Chapelle-sur-Erdre, un piccolo comune a nord di Nantes,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.