closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La decostruzione di un amore

Venezia 70. In concorso lo splendido dramma virato in commedia «La Jalousie» di Philippe Garrel

Una scena de La jalouise

Una scena de La jalouise

Una commedia travestita da dramma, una Ronde che non ha bisogno di specchi per moltiplicare i personaggi, è la magnifica opera in concorso La Jalousie di Philippe Garrel premiato più volte a Venezia con il Leone d’argento per J’endends plus la guitare 1991), Les amants reguliers (2005) e per Sauvage innocence (2001) con il premio Fipresci della critica internazionale. Tanto più semplice e aggraziato quanto più diventano strazianti i rapporti tra i protagonisti, è tutto condotto con esatto spirito geometrico, due personaggi in campo e un fuori campo che rappresenta l’oggetto della gelosia (ed era stato proprio Robbe-Grillet a teorizzare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi