closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

La danza obliqua dei versi di Charles Wright

Poeti americani. «Breve storia dell'ombra», Crocetti

Come onda di marea, i versi di Charles Wright fluttuano, accompagnando la sua passione per la musica, dalle terre amate: Tennessee, Virginia, e North Carolina. A muoverlo sono le «genealogie» di cui ha proposto, in più di cinquant’anni di carriera, la sua personale e scientifica sinossi fatta di aria, acqua, fuoco, terra, metamorfosi, alchimia, etere, verità, bellezza, luce. Come osservava David Perkins in A History of Modern Poetry, «Wright è un poeta dalla ridotta variazione di tono, un poeta dotato di una tecnica e di una intelligenza potenti… di una attenzione onnipresente per la morte e l’eternità, e per quel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.