closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

La Danimarca vuole mandare 300 detenuti stranieri in Kosovo

La Danimarca affitterà 300 posti nelle prigioni del Kosovo per trasferirci i detenuti stranieri che al termine della loro condanna devono essere espulsi. Lo ha annunciato mercoledì scorso il ministro dell'Interno di Copenaghen Nick Hækkerup del partito socialdemoratico. La misura fa parte di un piano per aumentare la capacità del sistema carcerario e i fondi per le guardie penitenziarie. Negli ultimi sei anni, infatti, la popolazione detenuta è aumentata del 18%, sfiorando i 4mila individui, mentre il personale che lavora in carcere è diminuito del 19%. L'accordo è sostenuto da un fronte politico trasversale: oltre ai socialdemocratici, dal Partito popolare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.