closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La crisi Ue si ferma a Porta a Porta

Spot. Renzi buca la conferenza stampa a Strasburgo e corre in Rai per rassicurare: "Non mettiamo in discussione l'accordo su Junker". Poi regala la notizia del nuovo incontro con Berlusconi

«Non credo che sarà rimesso tutto in discussione». Per regalare a Bruno Vespa la frase con cui alle otto e mezza di sera frena la valanga che sta montando in Europa, Matteo Renzi deve abbandonare in fretta Strasburgo, lasciare i giornalisti senza conferenza stampa e il presidente dell’Europarlamento Schulz in imbarazzo, e planare negli studi Rai di Roma con una cravatta diversa e lo stesso piglio. Junker non rischia la nomina «ma per l’Italia il tempo delle lezioncine è finite». Pubblicità. Cinque ore prima, davanti all’assemblea plenaria di Strasburgo, inaugurando il semestre di presidenza italiana del Consiglio Ue, il leader...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.