closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La coscienza occidentale all’ombra dei Saud

Dopo gli attentati di Parigi . Il governo saudita sta giocando col fuoco. Commette da anni lo stesso errore di calcolo in cui sono caduti gli americani quando finanziarono e armarono contro l’Unione Sovietica i mujaheddin poi spodestati dai Talebani

Parigi, fiori in place de la Republique

Parigi, fiori in place de la Republique

Una volta elaborato il lutto, una volta eliminati i responsabili dell’eccidio parigino, che fare delle altre migliaia di adepti al jihad?... Intendendo ovviamente il jihad offensivo, non quello interiore di superamento di se stessi. Mi è capitato di recente di attraversare a piedi il 19°mo Arrondissement di Parigi. Per una buona mezzora mi pareva di esser tornato ad Algeri: strada dopo strada nient’altro che negozi, volti e vestiti di umili maghrebini. Umili e gentili, almeno per il momento. Su internet scopro ora che il quartiere è bollato come dangereux: a me non sembrava pericoloso per me quanto per loro, visto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi