closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La Corte suprema ripristina il Muslim ban, Trump esulta

Stati uniti. In attesa della sentenza finale, ingresso bloccato ai cittadini di sei paesi musulmani. Intanto sulla crisi del Golfo è scontro tra Casa bianca e Tillerson: la prima attacca il Qatar, il secondo negozia

Il presidente statunitense Trump

Il presidente statunitense Trump

In una presidenza che sembra essere un’infinita campagna elettorale i rapporti tra Casa bianca, alleati e oppositori sono in continuo riassestamento. Trump incassa vittorie e sconfitte in egual misura. Decisamente una vittoria la decisione della Corte suprema che, come ha annunciato, esaminerà il travel ban di Donald Trump, per decidere se (come stabilito da due diversi tribunali di appello) è incostituzionale limitare gli ingressi dei cittadini da sei paesi a maggioranza musulmana (Iran, Somalia, Sudan, Yemen, Siria e Libia) per 90 giorni e, sempre per 90 giorni, fermare il programma di accoglienza dei rifugiati. Intanto i giudici hanno parzialmente ripristinato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.