closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La Corte europea condanna Madrid: ricordare l’Eta non è reato

Indipendentismo basco. Attentato a Carrero Blanco nel 1973

L'attentato nel film Ogro (1979) di Gillo Pontecorvo

L'attentato nel film Ogro (1979) di Gillo Pontecorvo

Il Tribunale Europeo dei Diritti Umani è tornato ieri a condannare il Regno di Spagna, censurando stavolta la condanna inflitta dall'Audiencia Nacional al dirigente della sinistra indipendentista basca Tasio Erkizia nel maggio 2011. Nel dicembre 2008 Erkizia intervenne in un atto organizzato nel comune di Arrigorriaga (Biscaglia) per celebrare la figura di José Miguel Beñaran «Argala» a trent'anni dalla sua morte; il dirigente marxista dell'Eta, accusato di aver fatto parte del commando che nel 1973 aveva ucciso a Madrid il capo del governo e delfino di Franco, Luis Carrero Blanco, fu assassinato nel 1978 in un attentato realizzato nel Paese...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.