closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

La corrente di Davigo insidia il primato di Area

Csm. L’8 e il 9 luglio si eleggono i nuovi componenti togati dell'organo di autogoverno della magistratura. In ballo 16 posti per 21 candidati

Piercamillo Davigo

Piercamillo Davigo

Ancora una settimana di campagna elettorale, e poi giudici e pm voteranno per il rinnovo della componente togata del Consiglio superiore della magistratura. In campo 21 candidati per 16 posti, ripartiti per funzioni: risulteranno necessariamente eletti 2 della cassazione, 4 pubblici ministeri e 10 giudici di primo o secondo grado. Non c’è un voto di lista, ciascun elettore indica tre nomi, uno per funzione. Funziona così da quando il ministro leghista Castelli volle spezzare il «potere delle correnti», con il risultato di introdurre una sistema dal profilo più clientelare e notabilare. Il ruolo delle correnti, però, non è scomparso. Ogni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.