closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

La coop del cartone «uccisa» dalla gara al massimo ribasso

Alla Sanità operava la cooperativa sociale Cartesio ambiente: Dario Falzetta e due professionisti della zona avevano contribuito un anno fa a mettere su la coop per impiegare cinque abitanti del rione nella raccolta del cartone. Il comune aveva stilato un protocollo con la parrocchia dei Miracoli, Comieco e Asia (la società che si occupa della raccolta dei rifiuti), in un gruppo di 20 persone in forte difficoltà erano stati selezionati i cinque (tra i 27 e i 50 anni) che avevano maggiore urgenza di lavorare. Una coop che si occupa della raccolta dei vestiti usati, chiamata Ambiente solidale, li aveva...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi