closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

La composta fierezza dell’efebo disputato del Getty

Atleta vittorioso del Getty. Riemersa dal mare tra Numana e Fano nel 1964, la statua lisippea (o di scuola lisippea) era probabilmente diretta a Roma dalla Grecia. Finita sul mercato, l’ha acquistata il Getty: e non la restituisce all’Italia

L’Atleta vittorioso  del J. Paul Getty Museum di Malibu in una foto tratta da: Carol C. Mattusch,  The Victorious Youth, Getty Museum Studies  on Art, Los Angeles 1997

L’Atleta vittorioso del J. Paul Getty Museum di Malibu in una foto tratta da: Carol C. Mattusch, The Victorious Youth, Getty Museum Studies on Art, Los Angeles 1997

All’alba di un sabato mattina dell’agosto del 1964 il capitano del peschereccio «Ferruccio Ferri», ormeggiata la sua imbarcazione nel porto di Fano, entrava, come di consueto dopo una notte in mare, nel Caffè dei Pescatori per trangugiare la prima moretta. Bevanda d’ordinanza delle locali genti di mare, che è un miscuglio – di rum, brandy, anice, caffè –in grado di resuscitare anche i morti. Ne aveva proprio bisogno perché, come raccontava ai marinai che l’attorniavano, credeva di avere recuperato un cadavere aggrovigliatosi nelle reti da pesca, ed era invece una statua di bronzo priva di piedi e deformata da miriadi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.