closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La comandante curda Rangin: «Coalizione internazionale contro l’Isis solo a parole»

Intervista. Da Kobane parla la comandante kurda Rangin, mentre sono in corso i combattimenti

Una combattente Ypj a Kobane

Una combattente Ypj a Kobane

«È il momento che finisca l’isolamento», ha denunciato la comandante delle Unità di protezione popolare delle donne (Ypj), Nasrin Abdalla in una conferenza stampa alla Camera a Roma subito dopo il nuovo attacco dell’Is a Kobane. Per discutere della nuova crisi che attanaglia la città abbiamo raggiunto al telefono nel quartier generale Ypj della città di Kobane la comandante Rangin. Che succede adesso a Kobane? I combattimenti continuano. Ci sono un centinaio di miliziani di Daesh asserragliati in città e che procedono con attacchi sommari contro la popolazione. Come giudica l’operato della coalizione internazionale? Non fanno del loro meglio. Ci...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.