closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

La civiltà di Pozzi e Dionisotti

Un carteggio umanistico. Farsi contemporanei del passato per vivere responsabilmente il presente, nelle lettere 1957-’97 tra due grandi studiosi

Cappella di Santa Maria degli Angeli sul Monte Tamaro, nel Ticino

Cappella di Santa Maria degli Angeli sul Monte Tamaro, nel Ticino

«In un paese sempre più strano per me, […] rischio ora di apparire strano io a me stesso. Finalmente questa voce che riconosco, […] che mi richiama a quella che è stata, o vorrei fosse stata, la mia vita di studioso, di partecipe dello sforzo, nel dopoguerra di riabilitare l’Italia, la storia d’Italia». In queste parole, indirizzate da Carlo Dionisotti a Giovanni Pozzi nel novembre del 1995, non c’è solo il segno di un’amicizia intellettuale durata per quattro decenni. C’è soprattutto la coscienza del legame tra dottrina e impegno che caratterizza gli studia humanitatis, rendendoli organici a un’idea di civiltà.In...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.