closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La Cisgiordania si bagna del sangue di un altro giovane palestinese

Israele/Territori occupati. Muhammed Hattab è stato ucciso da raffiche sparate da soldati israeliani davanti al campo profughi di Jalazon. L'esercito: aveva lanciato una bottiglia incendiaria. Intanto si attende l'arrivo in Israele di David Friedman, nuovo ambasciatore Usa e finanziatore delle colonie

Soldati israeliani

Soldati israeliani

David Friedman ha la valigia pronta. Destinazione: ambasciata Usa a Tel Aviv, per il momento. Se le cose andranno come si augura l'ex avvocato di Donald Trump, accanito sostenitore della destra israeliana e donatore del movimento dei coloni in Cisgiordania, sarà proprio lui ad inaugurare la sede diplomatica statunitense a Gerusalemme. Il Senato lo ha confermato nell'incarico di ambasciatore in Israele con 52 voti favorevoli e 46 contrari e Friedman arriverà in Israele in tempo per prendere parte alle grandiose celebrazioni che, a fine maggio, il governo Netanyahu organizzerà per i 50 anni della "riunificazione" di Gerusalemme, ossia dell'occupazione militare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.