closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La Cina entra a gamba tesa: a Hong Kong sta con la polizia

Asia. Prima presa di posizione ufficiale di Pechino: «I cittadini denuncino i crimini dei radicali». Domenica nuova protesta di massa: ora si manifesta contro la violenza degli agenti

Manifestanti in marcia a Hong Kong

Manifestanti in marcia a Hong Kong

Dopo l’ennesimo fine settimane di proteste e di scontri tra manifestanti e polizia a Hong Kong, su quanto sta avvenendo nell’ex colonia britannica ieri è intervenuto il portavoce dell’Ufficio affari di Hong Kong e Macao del Consiglio di Stato cinese. Un evento piuttosto raro: era dal 1997, l’anno del passaggio di Hong Kong dalla Gran Bretagna alla Cina, che l’ufficio non si palesava nella vita politica della città. Il messaggio è stato piuttosto chiaro: le violenze devono terminare, la Cina sostiene polizia e governo locale (forse più la polizia in questo momento) e l’ordine deve essere ristabilito. Per fare questo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.