closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La chiamata degli artisti per una scena «fuorimoda»

A teatro. La prima edizione del Festival Enter ideato da Ermanna Montanari

Chiamata agli artisti in forma di festival, definisce Ermanna Montanari questa nuova visionaria avventura a cui ha voluto dar nome Enter. Conta la forma naturalmente, il festival inteso come concentrazione di energie artistiche diverse in un tempo e in uno spazio ristretti. E si sa quanto c’è bisogno di interrogarsi sull’attualità di questa «forma». Ma forse conta di più, per l’attrice del Teatro delle Albe qui in veste di ideatrice e direttrice della manifestazione in corso per nove giorni a Ravenna, l’idea di chiamare (a raccolta, si sarebbe detto un tempo) un gruppo di artisti non indifferenziato, scelto con una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi