closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La Cassazione: “Berlusconi è l’ideatore del meccanismo illecito”

Sentenza Mediaset. Depositate le motivazioni della condanna al processo Mediaset. Il Cavaliere, che già pensa al 9 settembre, quando la giunta per le elezioni deciderà sulla sua decadenza, va all'attacco: "Se qualcuno crede di eliminarmi con un voto, io credo che milioni di cittadini non lo consentiranno". Ma il segretario del Pd Guglielmo Epifani rilancia: "Nessuno è sopra la legge, e le sentenze si rispettano"

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Sua l’idea, come sempre. Più di uno ne aveva avuto il sentore: l’ideatore della “colossale” evasione fiscale è Silvio Berlusconi in persona. Lo scrivono i giudici della sezione feriale della Cassazione nelle 208 pagine che motivano la sentenza Mediaset pronunciata nei primi giorni di agosto, quando qualche ingenuo aveva pensato che quella condanna a quattro anni fosse davvero la pietra tombale per la carriera politica del Cavaliere. Le motivazioni, anche se prevedibili, comunque pesano in vista del 9 settembre quando la giunta per le elezioni si pronuncerà sulla decadenza del senatore Berlusconi. La sua reazione non si è fatta attendere....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.